Temperatura: 25 °C
Orario Locale: 06:19 pm

c/da Tonicello snc, Capo Vaticano, (VV), ITALIA

1,3 km da Stazione Treni

Origine ed etimologia Italia

Ormai da secoli il nome Italia viene utilizzato per indicare la penisola dell’Europa meridionale, ma pochi sanno che il significato e l’etimologia della parola Italia nasce dalla Calabria.
L’intiera terra fra i due golfi di mari,
il Nepetinico [S. Eufemia] e lo Scilletinico [Squillace],
fu ridotta sotto il potere di un uomo buono e saggio,
che convinse i vicini, gli uni con le parole, gli altri con la forza.
Questo uomo si chiamò Italo che denominò per primo
questa terra Italia. E quando Italo si fu impadronito
di questa terra dell’istmo, ed aveva molte genti
che gli erano sottomesse, subito pretese anche i territori confinanti
e pose sotto la sua dominazione molte città.

[Antioco di Siracusa, V secolo a.C.]
Il nome Italia ha origine nell’attuale Catanzaro (anticamente Bruttium ) e, con questo nome si andava ad indicare una popolazione guidata da re Italo ( etimologia italòi = tori). I Greci, che colonizzarono questi territori, chiamavano appunto questa zona Italia ad indicare una massiccia presenza di pascoli. Ciò avvenne in quanto lo stesso re Italo riusci a convertire la popolazione nomade degli Bruzi in gente dedita al pascolo e alla coltivazione
Successivamente, nel V secolo A.C si arrivò a chiamare Italia l’intera regione Calabrese e nel 49 A.C l’intera parte meridionale dell’attuale nazione e in seguito, i Romani, estesero il nome all’ intera Penisola.